Via Roma, 35 - Torri di Quartesolo (VI) - 0444.555971 Via Sacro Cuore, 8 - Padova (PD) - 049.8649352

Utilità..

HomeComputer & TecnologiaAntivirus gratuito o a pagamento? Ecco cosa scegliere

Antivirus gratuito o a pagamento? Ecco cosa scegliere

La protezione del tuo computer è molto importante, considerato il fatto che esistono tantissimi virus in grado di alterare il tuo pc e tutto ciò che hai salvato con cura e attenzione. Per questo motivo gli antivirus sono fondamentali quando si acquista un computer, ma quale scegliere tra quello gratuito e quello a pagamento?
Una piccola premessa va fatta ed è: nessun antivirus è invincibile a volte può capitare che all’antivirus più gettonato sfuggano virus che invece vengono rilevati dall’ultimo degli antivirus free.
Non c’è una legge che ti obbliga a installare un antivirus, è buona norma farlo in modo da creare una vera e propria forma di difesa da virus, malware e spyware che cercano di infiltrarsi nel sistema operativo.

virus

Queste “infezioni” informatiche possono mostrarti pagine pubblicitarie o aprire pagine su pagine di siti non richiesti, causare blocchi o rallentamenti nel tuo computer, ma nel peggiore dei casi possono recuperare password, credenziali di accesso o eliminare o criptare file come Cryptolocker (leggi il nostro articolo su Cryptolocker); di conseguenza è assolutamente sconsigliato non avere un buon antivirus nel proprio computer.

Gli antivirus gratuiti non sono simili a quelli a pagamento

Molti pensano che gli antivirus gratuiti siano simili a quelli a pagamento, di conseguenza è totalmente inutile spendere denaro ma ovviamente non è così! Quello che consigliamo ai nostri clienti è di provare con un antivirus gratuito come Avg, Avira, Avast o Panda e di tenere d’occhio la situazione se nel giro di poco tempo si iniziano a prendere virus, malware, rootkit e via dicendo meglio passare ad una soluzione a pagamento.
Un antivirus gratuito può fare un buon lavoro ma, per ovvi motivi, non è in grado di offrire una protezione completa come quella a pagamento, bisogna considerare che gli antivirus a pagamento oltre a proteggere il tuo computer dai virus, presentano un doppio motore di scansione, firewall, filtri anti phishing, protezione anti-truffa, tastiera sicura contro i keylogger, controllo parentale e molte altre funzioni che non potrai trovare negli antivirus gratuiti.
Secondo alcuni test effettuati da laboratori del settore (puoi vedere qui), è stato possibile dimostrare che gli antivirus a pagamento sono ai primi posti della classifica per quanto riguarda il blocco di infezioni virali e riconoscimenti di virus remoti o recenti. Ovviamente, vi sono anche alcuni antivirus a pagamento scadenti che possono essere sostituiti benissimo da quelli gratis.

L’antivirus è il programma più importante del tuo sistema operativo

Avrai capito che l’antivirus è il programma più importante del tuo sistema operativo, ma siccome deve rimanere sempre attivo in background, può anche essere causa di rallentamenti, devi ricordare che l’antivirus potrebbe rallentarlo a seconda delle caratteristiche e del software che hai deciso di installare. Prima di tutto, cerca di controllare che il tuo pc abbia i requisiti minimi per far sì che l’antivirus possa essere installato.
Tuttavia, tieni conto del fatto che quasi tutti i software rallentano il computer del 20-30% durante l’avvio. Se il tuo computer è particolarmente vecchio, punta su Windows Defender per proteggerlo; per Windows 7, via libera a Microsoft Security Essentials. Windows Defender e Security Essentials possono sostituire i più comuni antivirus, ma solo per computer particolarmente vecchi e sprovvisti delle caratteristiche tecniche più innovative e basilari.

Ricapitolando..

Ricapitolando ecco cosa consigliamo a tutti i nostri i clienti: parti con un antivirus gratuito e prova in prima persona se il software ti soddisfa, se nell’arco di qualche mese inizi a prendere virus, malware ecc.. (lo capisci perché solitamente il tuo pc inizia a rallentare, si aprono popup pubblicitari, siti non richiesti) e se dopo aver ripulito il pc questa cosa si ripete nuovamente nel tempo, molto probabilmente la migliore soluzione nel tuo caso è optare per un antivirus a pagamento.

Quale antivirus a pagamento scegliere?

nod32

L’esperienza diretta è sempre la migliore prova. Nell’arco degli anni nei nostri negozi di Padova e Torri di Quartesolo abbiamo provato vari antivirus a pagamento e tra tutti ci è piaciuto il Nod32 di Eset, per semplicità di utilizzo, per la sua leggerezza e per la capacità di scovare anche il più nascosto malware, quindi da parte nostra installare Nod32 è un’ottima scelta, tra l’altro con l’acquisto di una singola licenza è possibile proteggere fino a 2 computer.
Se vuoi avere maggiori informazioni in merito o vuoi acquistare una licenza del Nod32 passa a trovarci!